5 modi alternativi per presentare il gelato

News

31/08/2017

5 modi alternativi per presentare il gelato

Ecco 5 nuovi golosi modi per presentare il gelato in un modo alternativo.

Dal Nord al Sud Italia pasticceri e gelatieri si sono sbizzarriti a trovare soluzioni nuove per proporre il gelato in modi sempre più creativi. Ecco alcune delle proposte più intriganti.

  • Konosfoglia

Si prende la pasta sfoglia con cui si prepara la sfogliatella, il tipico dolce di Napoli, e le si dà  la forma di un cono. A questo punto basta farcirla con i propri gusti gelato preferiti. Il risultato è strepitoso.

La cialda della gaufre può essere degustata fredda o scaldata per circa 30-40 secondi su una piastra e servita spolverata con zucchero a velo o farcita con gelato, panna montata, salsa topping e granelle. Un modo questo di servire il gelato perfetto sia per la stagione estiva che per quella invernale.

Si tratta di bigné dalla forma allungata, di derivazione francese. Le eclaire vengono poi farcite con i vari gusti gelato, crema pasticcera o crema chantilly, arricchite con granelle e glassate a piacere. Una soluzione davvero golosa.

  • Macaron

Un’altra versione sfiziosa e super colorata è data dal gelato servito con i macaron, i tipici pasticcini francesi dati da albume d’uovo, farina di mandorle e zucchero. Delicati e raffinati al punto giusto.

  • Chouglacé

La base è un classico choux farcito con gelato artigianale e completato da vari topping. Un modo di servire il gelato nato a Milano ma che sta spopolando in tutto il Nord Italia.

14/09/2017
All Natural Core: la rivoluzionaria tecnologia estrattiva
Leggi tutto »
31/08/2017
5 modi alternativi per presentare il gelato
Leggi tutto »
22/08/2017
Gelato in gravidanza: sì o no?
Leggi tutto »